Agricoltura: 100 milioni di euro

0
439

Più di 100 milioni di euro arriveranno entro il 15 novembre 2009 per quasi 43mila aziende agricole della Sardegna. Si tratta per la precisione di 102 milioni 312mila e 680 euro che saranno accreditati tra neanche un mese nei conti correnti di 42.391 imprese agricole isolane.

Si tratta dell’acconto del 70 per cento del Premio disaccoppiato di sostegno al reddito (annualità 2009) previsto dalla Pac (Politica agricola comune) dell’Unione europea. La notizia arriva dopo un vertice tenutosi ieri a Roma tra l’assessore regionale dell’Agricoltura Andrea Prato e il commissario straordinario di Agea (l’agenzia nazionale per i pagamenti in agricoltura) Franco Contarin. Il presidente della Regione Ugo Cappellacci, che ha seguito da vicino la trattativa, ha espresso soddisfazione per questo significativo intervento che arriva in un momento di grave crisi per il comparto agricolo dell’isola. “Queste ingenti risorse – ha osservato – non potranno che rispondere al bisogno di liquidità delle aziende. E il fatto che i fondi comunitari vengano anticipati dallo Stato per velocizzare le procedure senza aspettare i tempi dell’Unione europea dimostra, ancora una volta, il rapporto di grande collaborazione instaurato col Governo. Ma soprattutto certifica – ha rilevato il Governatore – come una forte intesa, basata sul grande rispetto istituzionale che esiste tra Governo e Regione, sia un valore e non un problema. Ringrazio l’assessore Prato per il suo impegno quotidiano perché giungano a un settore così importante della Sardegna, sotto l’aspetto economico-sociale, le risorse e i riconoscimenti che merita."
“La Regione risponde con i fatti e con dati certi alle richieste del comparto – ha commentato l’assessore Prato – Il lavoro senza tregua, che stiamo portando avanti giorno dopo giorno per risolvere le emergenze e per rilanciare il comparto, paga. Stiamo recuperando i ritardi del passato, ma andiamo anche oltre visto che questo acconto per il 2009 sarà liquidato entro la metà del prossimo mese. Gli anni scorsi, gli agricoltori lo sanno bene, non avveniva così: i premi 2008, ad esempio, sono stati pagati solo quest’anno. Un lavoro che è il risultato – ha concluso l’esponente della Giunta – della proficua collaborazione tra Argea e Agea che tra l’altro, grazie alle istruttorie già avviate, consentirà di accelerare anche il saldo. La Sardegna, percentualmente al numero di domande, è quella che paga più velocemente e al maggior numero di aziende.”
I primi mandati di pagamento saranno effettuati già entro la prossima settimana

Comments

comments