Alla scoperta dell’archeologia urese

    0
    291

    UriUn protocollo d’intesa per la crescita di Uri, questo l’obiettivo dell’accordo siglato dal Sindaco Giovanni Biddau con il Dipartimento di Storia dell’Università degli Studi di Sassari per lo svolgimento e la direzione scientifica di un "Progetto di ricerca sugli insediamenti medievali nel territorio comunale di Uri".

     Con la deliberazione della Giunta Comunale e la determina successiva, il progetto di ricerca triennale denominato "Gli insediamenti medievali nel territorio comunale di Uri" è stato affidato al Prof. Marco Milanese, Ordinario di Archeologia Urbana e Medievale presso il Dipartimento di Storia dell’Università degli Studi di Sassari e già docente di Archeologia Medievale nelle Scuole di Specializzazione in Archeologia delle Università di Cagliari e Pisa.

     Un tassello importante nell’evoluzione culturale del centro urese che potrà vedere all’opera l’importante squadra dell’accademico nel territorio comunale.

    "Lavorare con l’Università di Sassari è sicuramente un punto d’orgoglio per il nostro Comune, sta a dimostrare l’importanza che i piccoli centri rivestono nella storia dell’isola – spiega il Sindaco Giovanni Biddau – e ci auguriamo che questo primo protocollo d’intesa sia il punto di partenza per una lunga e proficua collaborazione per entrambe le parti. Uri sta crescendo – prosegue il primo cittadino – sia come numero di abitanti, ma soprattutto come apertura verso l’esterno e l’accordo con il Dipartimento di Storia dell’Università è un esempio di quel processo di sviluppo culturale e valorizzazione delle tradizioni che abbiamo scelto come nostro volano".

    Professor Milanese nel condurre le sue indagini storiche utilizzerà le più avanzate metodologie archeologiche ed informatiche. In questa fase di ricerca non verranno effettuati scavi nel territorio comunale, le nuove tecnologie che verranno utilizzate dal validissimo team permetteranno di avere una sorta di ‘radiografia’ dell’area archeologica del paese e affiancarla, nello studio, alle fonti scritte.

    L’approccio multidisciplinare, documenti, ricerca sul campo e approfondimenti mirati mediante lettura geofisica in siti di particolare interesse, permetteranno, alla conclusione del lavoro, di disporre di un soddisfacente quadro storico-archeologico degli insediamenti medievali presenti nel territorio di Uri.

    Il paese potrà riscoprire le proprie radici, la storia più antica di coloro che un giorno sarebbero diventati uresi e che nel prossimo futuro potranno godere di un patrimonio storico culturale da apprendere e promuovere anche a fini turistici.

    Comunicato stampa Comune di Uri

    Comments

    comments