Artigianato Sardegna – Lavorazione Legno

    0
    158

    L’elemento più rappresentativo dell’arte dell’intaglio è costituito dalla tradizionale cassapanca sarda, realizzata in legno di castagno o, più raramente, di noce e rovere. Per la sua decorazione, a seconda delle aree geografiche, gli artigiani si ispirano a motivi geometrici, floreali, o cosmologici (come il sole, spesso intagliato al centro del pannello frontale della cassapanca). Altre produzioni tipiche sono “is talleris”, grandi taglieri utilizzati per servire l’agnello o il porchetto arrosto. Sono realizzati in legno anche molti oggetti d’uso domestico, fra cui mestoli, forchettoni e recipienti per le spezie. Originali manufatti sono i caratteristici timbri per marchiare il pane e le pipe in radica o erica, prodotte a Laerru e Teulada. Di particolare interesse sono infine le maschere in legno, legate al carnevale barbaricino e a i suoi arcaici esorcismi rituali.

    Comments

    comments