Associazione internazionale Acanthos: un ciclo di incontri dedicati all’abbigliamento popolare della Sardegna

0
1573

L’Associazione Internazionale Acanthos nell’ambito delle iniziative per la nascita dell’Accademia Acanthos sulla Cultura della Sardegna e per la Formazione alla Cultura Sarda, organizza un ciclo di incontri dedicati all’abbigliamento popolare della Sardegna.
Cinque appuntamenti alla scoperta del patrimonio etnografico dell’Isola. Un viaggio attraverso il tempo, dentro l’anima e l’origine misteriosa di un popolo semplice eppure così ricco di creatività, fantasia e sapienza artigianale.

La volontà di Acanthos, con questa iniziativa, è quella di offrire un valido contributo nell’ambito dell’opera di tutela dei beni etnografici e quindi del più ampio contesto nel quale essi si inseriscono: quello dei beni culturali.
Un analisi della storia del costume investe un campo assai vasto di conoscenze che vanno dai motivi veri e propri dell’abito fino a toccare l’economia, la storia, l’arte e si inserisce nella sfera più complessa della storia della civiltà.
Si sottolinea l’intenzione ad avviare un’analisi non vincolata al puro descrittivismo bensì finalizzata ad evidenziare l’unicità nell’omogeneità del vestiario tradizionale sardo. Rivalutare l’abito popolare, nelle sue varianti, contestualizzandolo nei diversi periodi storici, comprese le linee e i tagli sartoriali utilizzati nella
confezione degli stessi.

Programma incontri:

Venerdì 7 marzo 2014 ore 18
Sardegna, un isola vestimentaria. Vestire “alla sarda”, differenze e uguaglianze della moda nell’area mediterranea.

Venerdì 14 marzo 2014 ore 18
Vestire in Sardegna. Da abito a costume. Evoluzione e ciclo produttivo dell’abbigliamento popolare.

Venerdì 21 marzo 2014 ore 18
Il costume sardo tra metodo di ricerca e recupero. Problematiche interpretative, errori e luoghi comuni sull’abito
tradizionale isolano.

Venerdì 28 marzo 2014 ore 18
La vanità sarda. Gli ornamenti del corpo e dell’anima.

Venerdì 4 aprile 2014 ore 17
Visita guidata al Museo Sardo di Antropologia ed Etnografia, Cittadella Universitaria di Monserrato (CA).

Gli incontri sono aperti a tutti quelli che vogliono scoprire in maniera semplice e diretta quanto di più originale e
autentico ha potuto esprimere la comunità sarda nel tempo.

Gli incontri saranno a cura di Livio Cau. Libero ricercatore, appassionato studioso della tradizione popolare della Sardegna, in particolare degli aspetti legati al patrimonio vestimentario dell’Isola. Svolge attività di docente e esperto esterno in tradizioni popolari sarde presso le scuole di diversi ordini e gradi. Ha collaborato con alcuni periodici trattando argomenti relativi alla storia, ai costumi, alle tradizioni e alle espressioni della cultura materiale. Collabora attivamente con Associazioni Culturali e Gruppi Folkloristici per i quali svolge consulenza per ricostruzione storico-etnografica dei differenti moduli vestimentari. Svolge attività di insegnamento e
collaborazione in laboratori dedicati alle danze e i balli popolari della Sardegna.

Costo partecipazione 30,00 €
La quota comprende: 8 ore lezione frontale + visita guidata Museo Sardo di Antropologia ed Etnografica, materiale didattico. Al termine del ciclo di incontri verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Luogo:
Sala riunioni Studio Seeberger via De Gioannis, 25 a Cagliari.

Per informazioni e iscrizioni:
Associazione Internazionale Acanthos
Sito web: acanthos.org/accademia
E-mail: [email protected]
Livio Cau, E-mail: [email protected] tel. +39 347 8928543
Evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/1442554722647478

Comments

comments