Cappellacci: “La Sardegna si conferma tra le regioni italiane ed europee più amate dai tedeschi”

    0
    175

    “La Sardegna si conferma tra le regioni italiane ed europee più amate dai tedeschi. La riprova è nella decisione della nazionale di calcio di scegliere la nostra Isola come luogo di ritiro in vista dei Campionati Europei, cosa che rappresenta per la Sardegna un’occasione straordinaria di promozione”.

    Così il presidente della regione Ugo Cappellacci ha commentato durante la sua visita istituzionale ad Arzachena la notizia data dal Commissario Francesco Cicero sui primi contatti con i responsabili della rappresentativa tedesca”. “La scelta della nazionale ha dato vita a una campagna stampa e televisiva estremamente positiva per la nostra Regione che è culminata in una serie di reportage elogiativi. In particolare la Frankfurter Allgemeine (non sempre tenera con l’Italia) ha parlato della nostra terra come di una Regione incontaminata, con cibo straordinario, paesaggi mozzafiato e gente alla mano ed ospitale. Il mercato tedesco, secondo alcune stime emerse dalla Bit, ha un bacino potenziale di 20 milioni di persone, che dobbiamo assolutamente intercettare attraverso un rilancio del settore turistico”.

    “Sicuramente si tratta di un’opportunità – ha aggiunto il presidente della Regione- anche per i campioni della Germania per sperimentare, oltre all’aria di Sardegna, al nostro straordinario patrimonio ambientale e paesaggistico, anche le nostre eccellenze agroalimentari: prodotti di una terra antica, sani e adeguati anche alla dieta di uno sportivo”.

    Comments

    comments