Carloforte Green Economy

0
610

Tutto pronto per il Carloforte Green Workshop primo appuntamento internazionale dedicato alle energie rinnovabili e al risparmio energetico, in programma a Carloforte (CI) dal 7 al 9 ottobre.

L’evento – che riunisce tra gli altri il presidente della Foundation on economic trends, Jeremy Rifkin, il direttore generale del ministero dell’Ambiente, Corrado Clini, il presidente Ispo Renato Mannheimer e il presidente della Commissione Ambiente del Senato, Antonio D’Alì – vedrà la partecipazione del presidente della Regione Autonoma della Sardegna, Ugo Cappellacci, del coordinatore del progetto Sardegna C02.zero, Andrea Prato, dell’assessore per la Difesa dell’Ambiente della Regione Sardegna, Giorgio Oppi, dell’assessore all’Industria della Regione Sardegna, Alessandra Zedda, del sindaco di Carloforte Agostino Stefanelli e del sindaco danese di Samso Jørn Nissen, che sta vivendo un’esperienza a ‘emissioni zero’.

Dal 7 al 9 ottobre al Carloforte green workshop (www.carlofortegreen.info) l’isola famosa al mondo per il tonno rosso diventa quindi luogo di confronto e dibattito sui temi legati all’economia sostenibile, grazie anche all’obiettivo di rendere Carloforte il primo comune italiano a zero emissioni entro il 2014.

Tra i momenti clou, il venerdì pomeriggio, con la presenza del presidente della Regione, Ugo Cappellacci e la presentazione del nuovo piano energetico a cura del sindaco carlofortino, Agostino Stefanelli e Vincenzo Naso, direttore del Centro interuniversitario di ricerca per lo sviluppo sostenibile della Sapienza di Roma (Cirps). Renato Mannheimer presenterà poi l’indagine sul gradimento dei vacanzieri italiani verso le destinazioni green. Sempre domenica è attesa la relazione in videoconferenza di Jeremy Rifkin con l’introduzione del geologo e divulgatore televisivo, Mario Tozzi e l’intervento del presidente di Nomisma Energia, Davide Tabarelli. A seguire è prevista la sessione sugli esempi di riconversione dell’economia e dell’utilizzo del territorio, con rappresentanti di Novamont, dell’assessore regionale all’Industria, Alessandra Zedda e della direttrice generale della presidenza della Regione Sardegna, Gabriella Massidda.

La giornata di sabato è dedicata alle fonti energetiche, con gli interventi dell’assessore regionale all’Ambiente, Giorgio Oppi e dei massimi esponenti nazionali di Assosolare, Wwf, Legambiente, Sardegna co2.zero.

Comments

comments