Commercio e Artigianato – 57 milioni di euro agevolazioni imprese

    0
    197

    Con due decreti, l’assessorato regionale del Turismo, Artigianato e Commercio ha reso immediatamente disponibili oltre 57 milioni di euro per la concessione delle agevolazioni alle imprese del comparto artigiano e del commercio.  Sono state inserite in graduatoria tutte le domande ammesse in istruttoria sulle Leggi Regionali n° 9/2002 del Commercio e n° 51/1993 dell’artigianato, per l’utilizzo di tutte le risorse disponibili sui capitoli del Bilancio 2009 e 2010, rispettivamente di 14 milioni di euro per le agevolazioni al comparto del commercio e 43 milioni e 440 mila euro per la concessione delle agevolazioni al comparto dell’artigianato.

    “ Abbiamo voluto evitare le consuete lungaggini burocratiche – ha detto l’assessore Crisponi – consentendo l’apertura dei bandi per il 2010, con la necessaria istruttoria delle domande, agganciandole alle graduatorie del 2009 appena pubblicate. In un colpo solo abbiamo così triplicato le imprese finanziabili subito, accelerato la spesa ed evitato la burocrazia, invece di aprire un lungo e complesso bando che avrebbe richiesto un allungamento dei tempi di definizione di altri lunghissimi 10-11 mesi”.

    Con questa azione sarà consentito il veloce finanziamento di ulteriori 170 Imprese del commercio, oltre alle 170 attualmente finanziabili con le risorse 2009. Per il comparto artigiano verranno invece finanziate circa 700 imprese, oltre alle 870 finanziabili al momento con le risorse 2009. Tale meccanismo, unito alle quote parte di intervento aziendale, genererà riflessi economici pari ad almeno 350.000.000 di euro.

    Comments

    comments