Delegazione sarda in Giappone

    0
    367

    La delegazione istituzionale sarda in Giappone guidata dal vicepresidente della Regione, Sebastiano Sannitu, è stata ricevuta – ieri alle 16 ora di Tokyo – dal presidente della Camera dei consiglieri nipponica, il senato giapponese, Satsuki Eda. Oltre al vicepresidente Sannitu, all’incontro hanno partecipato il vicepresidente del Consiglio regionale, Giuseppe Luigi Cucca, i consiglieri regionali Gavino Manca e Massimo Mulas, i presidenti delle province Olbia Tempio e Oristano, Pietrina Murrighile e Pasquale Onida nonché amministratori locali ed esponenti delle associazioni di categoria. Il colloquio con la quarta carica dello stato nipponico è stato molto cordiale. Dopo i riti di accoglienza riservati alle autorità, il presidente Eda ha ricordato il suo primo viaggio in Italia negli anni Settanta, nel periodo degli studi universitari ad Oxford. Ha confessato di voler conoscere la Sardegna ed ha auspicato un grande sviluppo dei rapporti tra la nostra regione e il Giappone.

    Il vicepresidente Sannitu, nel ringraziare Eda per la cortese ospitalità, ha quindi presentato i componenti della delegazione ed ha sottolineato i caratteri istituzionali d’autonomia e la specialità culturale dell’isola. Al termine dell’incontro che si è tenuto nella residenza ufficiale del presidente della Camera, Sannitu ha donato al presidente Eda due oggetti di artigianato sardo.

    Comments

    comments