Festa del Cuoco 2009

0
368

Prelibatezze, divertimento, premi e solidarietà. In questo mix perfetto si riassume l’attesa quarta edizione della “Festa del Cuoco”, patrocinata dalla provincia Olbia-Tempio ed organizzata dall’Associazione Cuochi Provincia Gallura, spostata a domenica 29 novembre 2009.

Un evento che  si svolgerà nell’aeroporto Costa Smeralda di Olbia e che coniuga insieme valorizzazione del patrimonio eno-gastronomico e solidarietà. Infatti  l’occasione è unica non solo per ammirare e gustare le prelibatezze realizzate con arte e passione dai cuochi dell’associazione Gallurese, ma anche per partecipare ad una manifestazione benefica. L’Associazione Cuochi Gallura, guidata dal Presidente Cleto Veclani, anche quest’anno donerà i fondi raccolti con la sottoscrizione a premi, a favore dell’Associazione C.A.S.A e alla Comunità Arcobaleno di Don Raffatellu.

Grazie all’impegno della GEASAR, la festa, che si svolgerà negli spazi dell’Aeroporto Costa Smeralda, sarà aperta a tutti. Sempre preziosa la partecipazione degli Allievi e dei Docenti dell’istituto alberghiero di Arzachena, dei Sommelier dell’AIS e dei Barman dell’AIBES. La manifestazione è anche occasione di incontro tra espositori, tecnici di settore, operatori alberghieri con particolare legame alla cucina in tutte le sue espressioni, nonché un piccolo meeting per un confronto tra professionisti

La scorsa edizione l’Associazione Cuochi Gallura, grazie alla generosità di tutti coloro che hanno contribuito con il loro sostegno, ha potuto fornire un aiuto concreto, ben 30.000 euro a chi da anni è impegnato nel sostegno e nel recupero.

La sottoscrizione è ancora aperta e i biglietti ancora disponibili. I premi in palio per i fortunati possessori dei biglietti vincenti sono tanti ed allettanti: dall’automobile Chevrolet Matiz 800 Smile, alla vacanza per due persone a Zanzibar, fino a tre skipass settimanali a Ponte di Legno (BS). Appuntamento il 29 Novembre 2009 all’Aeroporto Costa Smeralda – Olbia per una squisita domenica da non dimenticare.

 Manifestazione a scopo di beneficenza, il ricavato sarà devoluto a favore di: Comunità di recupero Don Raffatellu e C.A.S.A. Centro assistenza e solidarietà agli ammalati.


Programma:

Ore 09.00

Allestimento stand espositivi, a cura dei produttori che proporranno i nuovi articoli sul mercato olbiese.

 

Ore 09.30

Nell’ambito di tutta la manifestazione sarà possibile iscriversi all’Associazione Cuochi Gallura, presso l‘apposito desk, ricevendo il gadget 2009, la giacca cuoco ACPG.

Ore 10:00        

Durante tutta la manifestazione sono in vendita i biglietti per partecipare all’estrazione a premi delle ore 15.00. Saranno dislocate alcune postazione ove si potranno trovare incaricati alla vendita. Tutto il ricavato alle associazioni beneficiarie.

 

Ore 11:00       

Presentazione della manifestazione a cura di Maria Pintore e Benedizione di Don Raffatellu con rievocazione a San Francesco Caracciolo, protettore dei cuochi, cui è dedicata a festa.

Ore 11:15        

Foto di gruppo dei cuochi, tutti in divisa bianca, se possibile ACPG, con tocco bianco.

 

Ore 11.20  

Discorso introduttivo del presidente ACPG Veclani che introdurrà i rappresentanti dei soggetti, pubblici e privati che hanno reso possibile la realizzazione della festa. Partecipazione di Maria Pintore, nelle vesti di presentatore.

Ore 11:30

Vendita di beneficenza dei piatti in abbinamento alle pietanze: gli allievi dell’Istituto Alberghiero di Arzachena, coadiuvati dai docenti, prepareranno le pietanze migliori e le offriranno, opportunamente confezionate. Le pietanze saranno messe in vendita e il ricavato sarà devoluto alle due comunità che assistono gli ammalati e i tossicodipendenti.

 

Ore 12.00     

Esposizione piatti della tradizione, con allestimento buffet ove verranno presentati tutti i piatti tipici galluresi. Gli chef saranno a disposizione del pubblico per illustrare preparazioni, ricette, ingredienti ed aneddoti di tutte le preparazioni esposte. I piatti esposti sono solamente dimostrativi.

Ore 12.05      

Mostra di prodotti tipici presso gli stand espositivi, con possibilità di assaggio, per poter valutare le nuove possibilità offerte sul territorio.

 

Ore 12:45       

Preparazione sculture vegetali a cura dei soci: durante la manifestazione avranno luogo esibizioni dei cuochi nell’intaglio di sculture vegetali e nella preparazione di piatti, e di pasticcieri nell’approntamento della megatorta. Corso esplicativo di utilizzo del cioccolato nei dessert al piatto.

Ore 13:00        

Rinfresco al piano superiore dell’aerostazione, con piatti tipici preparato dai cuochi galluresi :  i cuochi dell’Associazione prepareranno un rinfresco coi prodotti offerti dai produttori locali, che culminerà nel taglio della grande torta. E’ richiesto un piccolo contributo economico per le associazioni beneficiarie della manifestazione.

 
Ore 14:00

Degustazione di tutti i vini della Gallura a cura dell’AIS Gallura ed AIBES.

Ore 14:00

Taglio e assaggio della megatorta, verrà proposta al costo di € 1,00 a porzione.

 
Ore 15:00       

Estrazione a premi per beneficenza: In conclusione ci sarà la lotteria che prevede l’estrazione dei premi offerti dagli sponsor della manifestazione; fra cui  una Matiz Chevrolet 800 EcoLogic, una vacanza per due persone a Zanzibar, 3 skipass settimanali a Ponte di Legno, un Notebook e molti altri ancora.

Ore 17.00        

Chiusura e ringraziamenti

 

A.G.P.G. via Sant’Elena 4 077026
cell. 3472285042
e-mail : acpg@tiscali.it

Comments

comments