L’Artigiano in fiera a Milano

0
705

Anche quest’anno le eccellenze agroalimentari e dell’artigianato della Sardegna sono protagoniste all’Artigiano in Fiera di Milano, primo appuntamento di richiamo in vista del Natale. La Regione è presente con stand istituzionali degli assessorati dell’Agricoltura e del Turismo e Artigianato. Rispetto all’anno scorso, cresce la presenza delle aziende isolane alla manifestazione in programma dal 4 al 12 dicembre nel polo fieristico di Rho Fieramilano. Per l’edizione 2010 saranno 50 (contro le 46 del 2009) le imprese dei vari settori agro-alimentari che esporranno e metteranno in vendita le produzioni della tradizione e le novità nel campo dei formaggi, dei salumi, dei vini, dei dolci, della pasta e del pane, del miele. Sono 21 invece le aziende del settore artigiano presenti alla manifestazione.

“L’Artigiano in Fiera – spiega l’assessore dell’Agricoltura Andrea Prato – è un’ottima vetrina per promuovere una selezione del nostro agro-alimentare e perché no, può essere l’occasione giusta per decidere di far trovare sotto l’albero un regalo originale e da gustare. Senza contare i vantaggi in termini di business per le nostre realtà. In questa edizione sono presenti ben 50 aziende dell’agro-alimentare, anche piccole ma significative e provenienti da tutte i vari territori della Sardegna”. “La rassegna milanese – aggiunge l’assessore del Turismo e Artigianato Luigi Crisponi – rappresenta un’opportunità per far conoscere oltre i confini isolani le specificità del nostro artigianato, le ceramiche e le tecniche di lavorazione, i gioielli, i coltelli e tutto ciò che rende così peculiare la produzione della Sardegna”.

Con circa 3.000 espositori provenienti da tutto il mondo e oltre 3 milioni di visitatori attesi da tutta Italia e non solo, l’Artigiano in Fiera si conferma in assoluto il più importante evento nel panorama internazionale del settore: un “villaggio globale” dell’artigianato dove riscoprire culture e tradizioni di tutto il mondo. L’ingresso è gratuito.

Comments

comments