Impresa donna – Guasto al sistema informatico delle Poste

    0
    267

    ”Stiamo valutando una soluzione legittima e percorribile per riuscire a tutelare i diritti di tutti e per garantire parità di condizione tra coloro che questa mattina hanno presentato, o cercato di presentare, la propria domanda, avendo anche avuto notizia di comportamenti difformi da un ufficio postale all’altro”.

    Lo ha detto l’assessore del Lavoro, Antonello Liori, venendo a conoscenza del problema determinato da un guasto al sistema informatico delle Poste, che ha causato ritardi e difficoltà in occasione del primo giorno del bando “Impresa donna”, un progetto regionale finanziato con 6 MILIONI DI EURO.

    “L’importanza del bando – ha proseguito l’assessore Liori – mi obbliga ad agire in tempi brevi, ma eliminando ogni margine di errore e di possibili ricorsi. La Giunta regionale ha stanziato un’importante risorsa economica per rilanciare le possibilità delle donne di fare impresa, con la certezza che, esaltando le loro qualità imprenditoriali, si potrà avere un fattivo contributo alla crescita culturale ed economica della società sarda. Azioni fondamentali per centrare l’obiettivo di favorire la crescita dell’imprenditorialità e dell’occupazione femminile”.

    Comments

    comments