Lingua sarda – Tagli non riguardano iniziative significative

0
320

 “La Giunta Regionale sta portando avanti puntualmente tutti gli interventi nell’ambito della lingua e della cultura sarda previsti nel Piano Triennale 2008-2010. La prospettata riduzione degli stanziamenti non inficia la realizzazione delle iniziative e dei progetti già finanziati nelle precedenti annualità”. Lo ha affermato l’assessore della Pubblica Istruzione e dei Beni Culturali, Maria Lucia Baire, in risposta alle proteste del Comitadu pro sa Limba Sarda che ha manifestato contrarietà per i tagli annunciati al settore nella manovra correttiva di bilancio.

L’assessore Baire ha precisato, inoltre, che le riduzioni non riguarderanno alcune tra le iniziative più significative ovvero l’insegnamento curriculare del sardo nelle scuole e gli interventi relativi alla pianificazione linguistica come lo Sportello linguistico e le opere didattiche multimediali finalizzate all’apprendimento della lingua. Riguardo, invece, l’Osservatorio regionale per la lingua  e la cultura sarda, è già in programma una riunione per il prossimo 30 luglio.

Comments

comments