Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

    0
    237

    A partire dal 5 novembre 209 in tutta la Sardegna, una settimana ricca di iniziative per promuovere le richieste della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza.

    La Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza è Partita da Wellington in Nuova Zelanda il 2 ottobre 2009, ricorrenza della nascita del Mahatma Gandhi e Giornata Mondiale della Nonviolenza e sta attraversando il globo in un cammino che in 90 giorni percorrerà 160.000 km e toccherà 6 continenti, per terminare il 2 gennaio 2010 a Punta de Vacas in Argentina. Si tratta di una proposta di mobilitazione sociale senza precedenti promossa dal Movimento Umanista e dall’Associazione Mondo senza Guerre con l’obiettivo di chiedere a governi e rappresentanti politici:

    1.il disarmo nucleare a livello mondiale

    2.il ritiro immediato delle truppe d’invasione dai territori occupati

    3.la riduzione progressiva e proporzionale degli armamenti convenzionali

    4.la firma di trattati di non aggressione tra paesi

    5.la rinuncia dei governi a utilizzare la guerra come mezzo di risoluzione dei conflitti

    La Marcia attraverserà la Sardegna dal 5 al 10 Novembre secondo il seguente calendario: partirà da Cagliari il 5 Novembre, sarà ad Iglesias il 6, arriverà a Ghilarza il 7, approderà a Sassari l’8, a Bortigiadas il 9, per arrivare ad Olbia il 10 Novembre. Anche in altre località dell’isola si terranno eventi con numerose manifestazioni collegate. Aderiscono alla Marcia tantissime associazioni e gruppi attivi in Sardegna nel campo sociale e culturale, del volontariato, della nonviolenza e della eco-cultura, nonché individualmente centinaia di persone. Accompagna la Marcia un ricco programma di eventi culturali: conferenze, concerti, mostre, rappresentazioni teatrali, interventi di esponenti delle organizzazioni aderenti.

    La manifestazione ha riscosso il patrocinio di: Provincia e Comune di Cagliari, Comune di Bortigiadas, Comune di Ghilarza, Comune di Iglesias, Provincia di Olbia-Tempio, Comune di Olbia, Comune di Villaurbana, Comune di Villaverde.


    Programma degli eventi in Sardegna

     5 NOVEMBRE – CAGLIARI

    Incontro al lazzaretto di Sant’Elia alle 15.30 con un breve discorso d’apertura.

    Primi passi della marcia alle 16.00 che passerà per viale Diaz, Bonaria, piazza San Cosimo, poi le vie storiche e centrali di via Garibaldi e via Manno, poi la risalita verso l’Ospedale Civile e Buon Cammino e l’arrivo in Piazza d’armi. L’arrivo della Marcia sarà accolto dall’ Accademia di Discipline Orientali con la Danza Del Drago.

    Alle 20.30 sarà rappresentato lo spettacolo della Compagnia Theandric “Giovanna D’Arco, anche lei sceglierebbe la Nonviolenza come strumento di lotta”.

    Accoglieranno i marciatori i banchetti informativi delle tante associazioni che hanno aderito alla Marcia e una cena Biovegetariana preparata da Hare Krishna Cagliari, snacks e bevande bio nei banchetti dell’Emporio Alcatraz e dell’Eticafè, e prodotti del commericio Equo Solidale dell’Associazione Oscar Romero.

    6 NOVEMBRE – IGLESIAS

    In mattinata marcia simbolica fatta dai bambini e ragazzi attraverso la città fino sul colle del Buon Cammino. All’arrivo si creerà con i ragazzi il simbolo della pace.

    6 NOVEMBRE – Villa Verde (OR) dove il Comune ha aderito alla Marcia

    Alle ore 17.00 di fronte al Monumento alla Pace, a tutti i ragazzi del paese tra i 6 ed i 18 anni verrà consegnata una copia del Manifesto della Marcia e della lettera dei Premi Nobel per la Pace e verrà chiesto loro di formulare, nei giorni che seguiranno, un pensiero.

    Il 7 novembre diversi cittadini e i rappresentanti del Comune di Villa Verde parteciperanno alla tappa della Marcia di Ghilarza.


    7 NOVEMBRE – GHILARZA

    Dalle 10.00 corteo simbolico delle scuole superiori, medie, elementari e d’infanzia fino al municipio. Di seguito vi sarà una conferenza, alla quale interverranno il sindaco e il coordinatore regionale di Mondo Senza Guerre, Federica Colomo, presso l’auditorium comunale.

    15.00 Lavori sulla nonviolenza a cura dei ragazzi dell’ACR presso i giardini delle scuole elementari

    17.00 Incontro con le associazioni – Per un’intesa nonviolenta

    18.30 Concerto fino a notte inoltrata.


    8 NOVEMBRE – SASSARI

    Mattina: Breve percorso della Marcia Mondiale nel centro della città da Piazza d’Italia percorrendo il centro storico sino alla Stazione. Di seguito si svolgeranno concerti, spettacoli e interventi teatrali.

    In serata proiezione di alcuni documentari e video sulla non violenza arricchiti da spettacoli, musica, mostre e dal contributo della Soka Gakkai di Sassari e dell’associazione Respira di Patrizia Cossu.


    9 NOVEMBRE – BORTIGIADAS

    Alle 10.00 la marcia partirà dalla piazza Belvedere e proseguirà attraverso il paese con bambini e ragazzi. All’arrivo nella piazza san Nicola brevi interventi musicali e teatrali.

    Alle 12.00 e alle 21.00 proiezione presso i locali della biblioteca di alcuni documentari.


    10 NOVEMBRE – OLBIA

    Arrivo dei marciatori e conferenza assieme a rappresentanti di Provincia e Comune.

    Marcia all’interno della città di Olbia: dal Comune verso la sede di Poltu Quadu.

    Il 10 notte partenza dal porto di Olbia per Civitavecchia e quindi Roma.

     Va anche ricordato che l’ 11 novembre 2009 il Comitato Organizzatore della Marcia parteciperà al Summit dei Premi Nobel per la Pace a Berlino, presentando l’iniziativa della Marcia Mondiale. I Nobel per la Pace e l’Organizzazione dei Nobel per la Pace hanno chiesto l’aiuto del "marciatori mondiali" perché sia diffuso il loro documento "Carta per un Mondo senza Violenza" un appello rivolto alle organizzazioni, alle istituzioni e alle persone che considerano "la violenza una malattia evitabile". La Provincia e il Comune di Cagliari, il Comune di Bortigiadas, il Comune di Ghilarza, il Comune di Iglesias, la Provincia di Olbia-Tempio, il Comune di Olbia, il Comune di Villaurbana e il Comune di Villaverde e tutte le altre istituzioni che oltre a patrocinare la Marcia, aderiranno anche all’appello dei Nobel, verranno menzionate durante il Summit di Berlino e appariranno nel sito della Marcia Mondiale e nel sito web dei Nobel per la Pace (http://www.nobelforpeace-summits.org/carta-italiana/)

    Adesioni In Sardegna

    Accademia Discipline Orientali, Africadegna, Amici dell’Arte, Ananda Ashram, ARC, Associazione GLBT Cagliari, Arci Cagliari, Arci Iglesias, A.S.D. Respira, Associazione Amicizia Sardegna Palestina, Associazione Oscar Romero, Associazione per la Pace, Associazione studentesca Jan Palach, Associazione Scirarindi, Associazione Teranga, Associazione Tesa, Basta con la guerra!, Centro Hanuman, Comunità La Collina di Serdiana, Emporio Alcatraz di Cagliari, Eticafè, Genti de Mesu, Gruppo d’intervento giuridico Onlus, Hare Krishna, La Terra di Mezzo, Mani Tese, Mediterraneo Film Festival, Movimento Nonviolento, Restiamo Umani, Rete Radiè Resch, Save The Children, S.C.I. Servizio Civile Internazionale Sardegna, Soka Gakkai Sardegna, S.O.M.S. Ghilarza, Theandric Teatro Nonviolento, Utopie Onlus.

    Nazionali e Internazionali

    (solo alcune, per la lista completa si veda il sito www.marciamondiale.org)

    I premi nobel Jimmy Carter, il Dalai Lama, Dario Fo, Rigoberta Menchú, José Saramago, Desmond Tutu. I capi di stato di Cile, Argentina, Bolivia, Ecuador, Uruguay, Croazia e la regina Rania di Giordania. Personaggi famosi come Isabel Allende, Pedro Almodóvar, Daniel Barenboim, Penelope Cruz, Art Garfunkel, Philip Glass, Zubin Mehta, Viggo Mortensen, Yoko Ono, Lou Reed. In Italia: Claudia Gerini, attrice, Vladimir Luxuria, esponente della comunità glbt, Tullio Solenghi, attore, Paola Turci, cantautrice italiana, Claudio Bisio, Corrado Guzzanti, Luciana Littizzetto.

    Comments

    comments