Microcredito: nuovo bando. Disponibili 31,5 milioni per soggetti svantaggiati

0
406

Il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, ha annunciato la pubblicazione del nuovo bando del Fondo Microcredito, finanziato dal Por Sardegna Fse (Fondo sociale europeo) 2007–2013 e che per quest’anno può contare su oltre 31,5 milioni di euro.

Il bando sarà pubblicato il 25 maggio sul portale della Regione e su quello della Sfirs (soggetto attuatore dell’iniziativa) le domande potranno essere presentate dal 18 giugno.

Nel dettaglio, il bando prevede la concessione di un prestito a tasso zero (in regime de minimis) che va da 5 mila a 25 mila euro, senza richiedere alcuna garanzia e con restituzione a rate mensili in 60 mesi a soggetti che riscontrano difficoltà di accesso al credito. Le domande potranno essere presentate ad esempio da lavoratori over 50, giovani disoccupati o inoccupati, cassintegrati, donne, diversamente abili, migranti, nuovi imprenditori (inclusi i titolari di impresa da non più di 36 mesi all’atto di presentazione della domanda).

Per quanto riguarda i settori di attività finanziabili, avranno priorità quelli del turismo, i servizi sociali alla persona, la tutela dell’ambiente, l’Ict (servizi multimediali, informazione e comunicazione), il risparmio energetico ed energie rinnovabili, i servizi culturali e ricreativi, i servizi alle imprese (incluse le consulenze di tipo gestionale, scientifico e tecnico), il manifatturiero, il commercio di prossimità e l’artigianato, settori strategici del piano di sviluppo regionale.

Comments

comments