Monumenti Aperti: Successo iniziativa

0
596

“Esprimiamo a nome nostro e di tutta la Giunta profonda soddisfazione per i numeri fatti registrare nei primi due weekend da un’iniziativa che la Regione, e in particolare gli assessorati dei Beni Culturali e del Turismo, hanno sostenuto e sostengono oggi più che mai con convinzione”.

Così gli assessori regionali Sergio Milia e Luigi Crisponi hanno voluto evidenziare il grande successo riscosso nei fine settimana del 4-5 e dell’11-12 maggio dall’edizione 2013 di Monumenti Aperti, che soltanto sabato e domenica nei 58 siti visitabili di Cagliari (compresa le sede istituzionale di Villa Devoto) ha fatto registrare ben 92 mila presenze. Anche nel weekend scorso gli altri tre capoluoghi di provincia (Oristano, Sanluri e Sassari) e i vari centri isolani che avevano ‘aperto’ ai visitatori i loro edifici e aree culturali di valore avevano attirato migliaia di curiosi e turisti.

“La Regione e oltre trenta amministrazioni comunali, grazie a Monumenti Aperti, mettono in mostra un patrimonio inestimabile, simbolo di storia e identità della Sardegna – proseguono Milia e Crisponi – Turismo e cultura sono un binomio inossidabile per l’Isola, non a caso fra le motivazioni alla vacanza spiccano le visite al patrimonio artistico e monumentale, disseminato sull’intero territorio. Un patrimonio e una miriade di itinerari che Monumenti Aperti valorizza nel rispetto della tradizione e nell’ottica della fruizione turistica”.

“Anno dopo anno – concludono gli esponenti della Giunta Cappellacci – l’appuntamento si conferma una straordinaria opportunità: per i sardi di riscoperta delle radici della Sardegna, per i visitatori di conoscere e condividere il fascino di cultura e storia isolane. E, inoltre, continua a stupire per il successo che riscuote, che confidiamo si ripeta per tutti i fine settimana e per tutti i centri coinvolti nella manifestazione, sino al 2 giugno”

Comments

comments