Nessuna chiusura sedi inps Sardegna

    0
    213

    Non ci sarà nessuna chiusura di sedi dell’inps in Sardegna, anzi, nell’immediato futuro potrebbero essere rafforzati una serie di servizi essenziali, soprattutto nei rapporti con le imprese. E’ quanto emerso dall’incontro del Presidente della Regione Ugo Cappellacci con il Presidente dell’Istituto nazionale della previdenza sociale, Antonio Mastropasqua.

     Abbiamo subito raccolto, e fatto nostro, l’allarme lanciato da diversi sindaci ed altri amministratori locali – ha spiegato il Governatore – sulle pesanti ripercussioni di una serie di interventi di razionalizzazione ed accorpamenti che avrebbero portato alla chiusura di 13 sedi dell’INPS in Sardegna. In un momento sociale estremamente complesso, in cui i lavoratori e le fasce più deboli pagano un prezzo molto pesante alla crisi economica, sarebbe davvero deleterio, se non drammatico, acuire i disagi con la cancellazione di una serie di servizi e strutture di supporto sul territorio. Di tutto questo ho parlato con il presidente Mastropasqua, trovando un’ampia sintonia e convergenza. Il massimo dirigente dell’istituto di previdenza mi ha quindi annunciato che non sarà chiusa nessuna delle 13 sedi nell’isola, individuate in questo piano di riorganizzazione. Abbiamo anzi allargato il discorso e convenuto sull’opportunità che in tempi brevi l’istituto predisponga un programma di rafforzamento di alcuni servizi, in particolare quelli a supporto delle piccole e medie imprese, che in alcuni territori, a cominciare dalla zona di Olbia, ci hanno più volte segnalato questa esigenza.

    Comments

    comments