La Giunta e la Maggioranza consiliare del Comune di Quartu Sant’Elena: “No a dimissioni sindaco in cambio della libertà”

0
795

“Le forze di maggioranza in Consiglio comunale a Quartu Sant’Elena prendono atto, con stupore e sconcerto, delle recenti risoluzioni assunte dalla magistratura in merito all’inchiesta sulla realizzazione dello stadio di Is Arenas”.

“Pur confermando fiducia negli organi inquirenti, guardano con preoccupazione agli orientamenti che starebbero emergendo e che determinerebbero le restrizioni alla libertà personale del Sindaco Mauro Contini e dell’Assessore Stefano Lilliu. Soprattutto preoccupa la connessione che gli inquirenti avrebbero prospettato tra le eventuali dimissioni dal mandato elettorale e amministrativo del Sindaco e dell’Assessore con l’immediata riacquisizione della libertà. Ipotesi che questa maggioranza non può ignorare per la valenza politica che acquista, spostando l’interesse e la rilevanza della vicenda dal contesto giurisdizionale a quello amministrativo e politico. L’eventualità prospettata è da ricusare in toto perché questa maggioranza sente il dovere e la responsabilità di tutelare, attraverso la continuità del lavoro e dell’impegno quotidiano, l’immagine di un’Amministrazione laboriosa, e sicuramente virtuosa, che in due anni e mezzo ha messo in campo iniziative volte a offrire importanti prospettive di sviluppo al territorio e significativi interventi a garanzia dei più deboli. Pertanto, nell’esprimere ancora una volta solidarietà al Sindaco Contini e all’Assessore Lilliu, questa maggioranza conferma con forza e determinazione la volontà a proseguire nel mandato amministrativo per portare a termine i progetti avviati a beneficio della comunità quartese con quell’alto senso di integrità morale che ispira l’azione della Giunta, del Consiglio comunale e di tutta l’Amministrazione”.

La Giunta e la Maggioranza consiliare Quartu Sant’Elena

Comments

comments