Oliena in fiore – Dall’1 al 24 giugno 2013

    0
    267

    Oliena in fiore” è la manifestazione artistica, artigianale, enogastronomica e culturale che animerà case, vie e zone campestri del comune nuorese dall’1 al 24 giugno prossimi.

    L’iniziativa è promossa dalla Regione Autonoma della Sardegna – assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, Agenzia regionale Sardegna Promozione e SardegnaTurismo – in collaborazione con la Camera di Commercio e il Comune di Oliena, ed è curata dal Presidio Turistico Galaveras di Oliena.

    Giunta alla seconda edizione (la prima avvenne nel 2011), prevede un calendario ricco di eventi che spaziano dall’esposizione di opere d’arte e manufatti di pregio alle installazioni lungo le vie ciottolate del paese e le lavorazioni, dal vivo, di prodotti gastronomici e artigianali.

    Le mostre, dall’1 al 24. Gli antichi portoni di case padronali, cortes e giardini, nonché del suggestivo Collegio dei Gesuiti, daranno accesso a preziose mostre di scultura, pittura, installazioni, tessuti e ricami ad opera di associazioni culturali e abili artisti di fama internazionale come Liliana Cano, Igino Panzino, Luisanna Atzei, Nietta Condemi e Maria Ausilia Marongiu.

    Corpus Domini, domenica 2 giugno. La canonica processione cristiana si impreziosisce per l’occasione di fiori e piante locali esposti nelle strette vie del centro storico. Tappeti e copriletti ricamati potranno invece essere apprezzati osservando le finestre e i balconi delle case al passaggio dei fedeli capeggiati, come tradizione, da uomini a cavallo e donne in costume col capo avvolto dai caratteristici scialli floreali.

    Enogastronomia, dal 7 al 9. Insieme ai freschi profumi floreali si leveranno tra le vie del paese gli aromi delle genuine prelibatezze locali. Pane, formaggio, dolci, olio e vino potranno essere gustati nei ristoranti e negli agriturismi che proporranno appetitosi menù tematici ispirati ai fiori e alle erbe endemiche.

    Artigianato, dal 14 al 16. Nel terzo fine settimana della manifestazione, Oliena apre ai visitatori le botteghe e le case private degli artigiani che rendono il paese famoso in tutto il mondo: sarà possibile vedere all’opera fabbri, falegnami, calzolai e ricamatrici che esporranno le loro opere più significative.

    Concorso floreale, salti e Su Humbidu, dal 22 al 24. Nel fine settimana conclusivo Oliena premia gli addobbi più belli e originali creati dai fioristi, dai commercianti e dai singoli cittadini, riscopre il rito della benedizione con le erbe aromatiche legata a San Giovanni (i fedeli accenderanno dei piccoli fuochi davanti agli usci e vi salteranno per tre volte), e abbraccia idealmente tutti i suoi visitatori in un succulento pranzo conviviale seguito da balli sardi e canti a tenore.

    Comments

    comments