Partito Sardo d’Azione: Colli: “Ora subito l’Assemblea Costituente per il nuovo statuto di autonomia”

    0
    392

    logo Partito Sardo D'Azione

    “Il primo rilevante dato politico segnato dal risultato referendario è certamente la chiarezza della volontà popolare che si è espressa in maniera diretta e senza intermediazioni”. Lo ha dichiarato il Segretario Nazionale del Psd’az Giovanni Angelo Colli commentando il risultato referendario sardo che ha visto la netta prevalenza dei si ai quesiti proposti:

    “Esprimiamo grande soddisfazione in particolar modo per il riscontro positivo che era già negli auspici dei sardisti – precisa Colli – al quesito che chiedeva la riscrittura dello Statuto Sardo da parte di un’Assemblea Costituente eletta a suffragio universale”.

    Da qui il sollecito del Segretario Colli affinché il Consiglio regionale approvi, senza ulteriori indugi la legge istitutiva dell’Assemblea Costituente “nell’ottica della riscrittura del patto costituzionale con lo Stato italiano.

    Sono convinto che il grande coinvolgimento di popolo che verrà così determinato – prosegue Colli – darà la giusta forza politica per l’affermazione di più ampi spazi di sovranità, che sono a fondamento di qualunque effettivo cambiamento e progresso della Nazione sarda. Sono certo che il Presidente Cappellacci – conclude il Segretario sardista – che tanto si è speso per conoscere il parere dei sardi nel merito, saprà con altrettanta chiarezza e celerità dare attuazione all’indicazione ricevuta, onorando così anche un preciso impegno programmatico assunto all’atto dell’accordo elettorale con i sardisti già nel lontano febbraio del 2009”.

    Comments

    comments