“Il Porto e la Stella” a Polaris: 3 giornate dedicate ad esperimenti e giochi

    0
    207

    Prima tappa del progetto “Il Porto e la Stella” a POLARIS. Tre giornate dedicate ad esperimenti e giochi nei quali si cimenteranno 140 alunni di terza elementare.

    Polaris ospiterà, nelle giornate del 5-6-7 Marzo, 140 bambini della classe terza elementare per la prima tappa al Parco tecnologico di Pula, del progetto il “Porto e la Stella”. I bambini verranno coinvolti da ricercatori del CRS4 e addetti alla divulgazione scientifica del Parco in attività ed esperimenti che li vedranno confrontare quanto vedranno al Parco tecnologico con oggetti presenti nella vita di tutti i giorni e porsi domande su come dati e informazioni presenti sul cellulare e su Internet viaggiano nello spazio grazie all’utilizzo della matematica e dei numeri.

    Il progetto nasce da un’idea della CDO Opere Educative, in partnership con Sardegna Ricerche, CRS4, Autorità Portuale di Cagliari e CICT (gestore del Porto Canale di Cagliari) e prevede il coinvolgimento degli alunni di 6 scuole della provincia di Cagliari (Scuola Primaria Statale di Capoterra 2 Circolo; Scuola Primaria Statale “Via Garavetti” di Cagliari, plesso di via Caboni; Scuola Primaria Paritaria “I Pini” di Cagliari; Scuola Primaria Paritaria “Umberto e Margherita” di Cagliari; Istituto Comprensivo “Benedetto Croce”, Scuola Primaria di Pula e Scuola Primaria di Domus de Maria), che quest’anno frequentano la classe terza della Scuola Primaria, in un percorso di apprendimento triennale (sino alla quinta classe), chiamato “viaggio della conoscenza e della scoperta”, che si articolerà in varie tappe da svolgersi presso il Parco tecnologico Polaris di Pula e presso il Porto Canale di Cagliari.

    Maria Paola Corona (Presidente di Sardegna Ricerche): “L’obiettivo del progetto è quello di appassionare i bambini alla conoscenza scientifica. Sardegna Ricerche conosce il valore di queste attività, è infatti impegnata da anni nella divulgazione scientifica attraverso le visite al Parco e progetti con le Scuole, che troveranno finalmente una sede adeguata nel Centro per la Divulgazione Scientifica che siamo in procinto di allestire al Parco Tecnologico”.

    Nicoletta Zonchello (Divulgazione scientifica CRS4 e Sardegna Ricerche): “Un centro d’innovazione tecnologica come il CRS4 deve necessariamente pensare all’educazione scientifica dei propri giovani, solo comunicando con passione l’amore e l’entusiasmo per la Ricerca possiamo crescere una generazione di ragazzi consapevoli e preparati. Ragazzi che potranno essere i ricercatori del domani, pronti alle sfide del mondo globalizzato”.

    POLARIS – Parco tecnologico di Pula Edificio 2
    Loc. Piscina Manna Pula (CA)
    5-6-7 Marzo 2012 – dalle 9.30 alle 12.30

    Comments

    comments