Premi Iglesias di Giornalismo e Saggistica

0
535

Il 19 dicembre 2009  si tiene la cerimonia di consegna dei premi Iglesias di Giornalismo e Saggistica, promosso dall’associazione ”Lao Silesu”. Tra i premiati c’è il Procuratore nazionale antimafia, Pietro Grasso, al quale e’ stato assegnato il primo premio della sezione saggistica per il libro ”Per non morire di mafia”. Nella stessa sezione sono stati premiati, a pari merito, due autori sardi, Paolo Pillonca e Sandro Ruiu. Per la sezione giornalismo il primo premio e’ andato al settimanale Agri3 della Rai, mentre il secondo e terzo premio, sempre a pari merito, e’ andato ai giornalisti Fabrizio Fois e Luca Urgu. La statuetta del Minatore d’argento, che viene assegnata ad una persona, Ente o Istituzione, italiana o internazionale, che abbia acquisito particolari benemerenze nei confronti della Sardegna.

   Altri premi, tra cui una serie di targhe d’argento sono stati assegnati dall’Associazione al Comando provinciale dei Vigili del  Fuoco, alla Protezione civile della Regione Sardegna, alla sezione sarda della Croce Rossa,  al quotidiano L’Unione Sarda, che ha festeggiato di recente i 120 anni di attivita’ editoriale, all’ex responsabile della sede Rai della Sardegna Giovanni Sanjust di Teulada,  al prof. Antonio Romagnino, al prof. Manlio Brigaglia, e al piu’ grande studioso dei nuraghi, il prof. Giovanni Lilliu. Un premio e’ stato assegnato anche a padre Andrea Manca, per il lavoro di restauro del Santuario di  santa Maria delle Grazie e agli studenti classe quarta C del Liceo delle Scienze Sociali “ C. Baudi di Vesme” di Iglesias – Istituto magistrale  statale,  per la ricerca saggio sul tema : “ La cultura è anche patrimonio dei giovani del nostro territorio?”.

   La cerimonnia e’ fissata per le 17 nella sala comunale ”Lepori”, nelle scuole medie di via Isonzo.

Comments

comments