Primo Maggio in Sardegna – Concertone a Sestu

0
594

Nato da un’idea di Angelo Argiolas (organizzatore, musicista e collaboratore editoriale), e dall’Associazione MeditEuropa (In Progress One.., Rot’Art, ecc.), col Patrocinio del Comune di Sestu (CA), il Primo Maggio in Sardegna nasce dall’esigenza di colmare un vuoto socio-artistico esistente da diversi anni.; “Sestu capitale isolana dell’arte e del lavoro”, sarà questo lo slogan che si porterà sul groppone l’evento che sarà organizzato il giorno della Festa dei Lavoratori, creato sulla falsariga della manifestazione annuale che si tiene a Roma con CGIL, CISL e UIL (presenti anche nella cittadina dell’hinterland cagliaritano). Da anni i giovani sardi si trovano a dover fare i conti con l’assenza di un punto di riferimento per la festa dei lavoratori, per cui, viste le diverse impossibilità territoriali di spostarsi ogni anno al concertone di Roma, si è pensato di accentrare e ammortizzare questo vuoto in una cittadina che fosse di facile raggiungimento per i ragazzi dell’hinterland cagliaritano, ma anche per dare una possibilità ai sardi di tutta l’isola.
Chi meglio di Sestu avrebbe potuto farlo?
In questo modo si da una possibilità di esaltazione della cultura del paese di Sestu, facendolo diventare come un perno importante e un punto d’incontro fisso per il Primo Maggio di ogni anno, che diventerebbe l’unica città ad ospitare questo evento ad impatto regionale, mai fatto nell’isola di tale portata.
Il concertone si terrà in p.zza Primo Maggio e sarà incentrato su una band di spicco internazionale come i The Damned, mitico combo punk londinese della scena 77s, dello stesso filone di Sex Pistols e Ramones; con l’aggiunta, a loro supporto, delle migliori bands rock sarde come i(P)neumatica e i Sikitikis.
Apriranno la serata i Chemical Marriage, giovane formazione rock di ottime speranze che ha vinto l’ultima edizione del contest Sottosuoni.
Maggiori info su Facebook: http://www.facebook.com/group.php?gid=60269653868&ref=nf

Comments

comments

SHARE
Previous articleVinitaly TV
Next articleForeste aperte aprile maggio 2009