Alluvione Sardegna. Protezione civile: sospendere invio aiuti

0
947

La sala operativa della Protezione Civile della Sardegna invita la popolazione ad interrompere l’invio di aiuti ai centri di raccolta poiché sono ormai saturi.

Quando ci sarà la necessità di ulteriori aiuti verrà data tempestiva comunicazione. La situazione degli sfollati nelle zone colpite dall’alluvione è scesa a 737, dei quali 240 quelli assistiti in centri di accoglienza (scuole, palestre, parrocchie, strutture alberghiere ed extra-albreghiere) e 497 in case private di parenti.

Proseguono le ricerche del disperso a Onanì (Nuoro) per il quale continuano a essere mobilitate squadre dei Vigili del Fuoco alle quali si sono aggiunti i volontari dell’associazione Arcus, gli uomini dell’Ente Foreste e del Soccorso Alpino coadiuvati da un elicottero.

 

 

Comments

comments