Quartiere Stampace

    0
    601

    Diviso dal quartiere della Marina dal largo Carlo Felice, il quartiere di Stampace, nella zona occidentale della città, è quello che conserva i culti più sentiti.

    La chiesa di S. Anna, costruita nel 1785 sul luogo in cui sorgeva una chiesa documentata sin dal 1263, fu aperta al culto solo nel 1818, tanto da meritare la nascita di un modo di dire, “sa frabbica ‘e S. Anna”, ad indicare un lavoro che non finisce mai.

    Non lontana è la barocca chiesa di S. Michele, così come nello stesso quartiere sorgono le piccole chiese di S. Efisio e di S. Restituta. Alla prima è legata la storia del santo più venerato dai Cagliaritani. Ciascuna di esse custodisce sotto la costruzione una cripta, nata come cava di tufo e poi divenuta nel corso dei secoli cisterna e infine luogo di culto.
    All’angolo con via Roma sorge il Palazzo Comunale, una costruzione di inizio secolo in stile neogotico.

    Fonte (Regione Autonoma della Sardegna)

    Comments

    comments

    SHARE
    Previous articleNuoro
    Next articleQuartiere Marina