Referendum – Un unico colore per dire no al nucleare in Sardegna

0
511

I sardi non si fidano. Hanno bisogno di certezze e per questo hanno previsto un referendum per dire no al nucleare in Sardegna, che si terrà nella prima settimana di novembre. Ma il referendum ha anche un altro significato altrettanto profondo. "Vuole affermare il diritto del popolo sardo ad esprimersi su questioni di questo tipo e affermare così un principio di sovranità e di libertà".  Questo concetto è stato espresso e ribadito dal Comitato per il SI nel Referendum Contro il Nucleare in Sardigna che si è costituito a Santa Giusta il 04 luglio 2010, nel corso di un incontro che ha visto la partecipazione di numerose persone, sia coloro che non fanno parte di alcun movimento ma anche diversi partiti politici, questa volta tutti uniti in un unico colore.

"La nostra isola non ha bisogno del nucleare in quanto energeticamente è già autosufficiente – afferma il Comitato – Il nostro popolo ha il diritto di salvaguardare il proprio territorio dai rischi che possono derivare da questa nuova servitù. Siamo chiamati ad una scelta di responsabilità verso generazioni future. Questa è una battaglia di civiltà nella quale tutti possiamo fare la nostra parte e dare un contributo".

"Queste scelte – prosegue il Comitato – influiscono sul futuro della nostra terra, sul futuro della Nazione Sarda. Il pronunciamento del nostro popolo in questa battaglia sarà determinante affinché emerga chiaramente l’ostilità dei sardi al nucleare".

"Referendum…compito facile?" Per il Comitato non è assolutamente facile "Se si tiene conto – afferma – della necessità, perché il referendum sia valido, che venga raggiunto il quorum del 33% e della attuale disaffezione degli elettori alle urne, tanto più per i referendum: e in questo caso non è neppure in ballo l’approvazione/revoca di una legge, ma solo la possibilità di esercitare una pressione ed un indirizzo nei confronti di chi governa".

COMITATO PER IL SI
SOSTIENI IL REFERENDUM
NO AL NUCLEARE IN SARDIGNA!
Tel. 328.1358752 – 348.7815084
[email protected]

Hanno sinora aderito:

Sardigna Natzione Indipèndentzia
Sperantzia de Libertadi
iRS – indipèndentzia Repubrica de Sardigna
Rosso Mori
A manca pro s’Indipèndentzia
Psd’Az.
Sezione Psd’Az Oliena
Verdi Sardegna
Sinistra Ecologia e Libertà
Rifondazione Comunista Sardegna
Rifondazione Comunista Olbia
Rifondazione Comunista Mejlogu
Fortza Paris
Sinistra Critica
Circolo PD Santa Giusta (OR)
Comitato Gettiamo le Basi
Comitato No Nuke – Una risata sardonica vi seppellirà
Comitato Antinucleare Santa Giusta
Comitato Antinucleare Silì
Comitato Atera energia Pro sa Sardigna, Terralba (OR)
Comitato Pro Sardigna
Comitato No al nucleare, Si alle rinnovabili (SS)
Comitato Antinucleare Solarussa in movimento (OR)
Comitato della Planargia contro il nucleare e per le energie rinnovabili – Bosa (OR)
Comitato pro "SI" Sulcis Iglesiente
Comitato di Liberazione Nucleare
Comitato – Si ses de acordu..Movidi – No al Nucleare
Comitato Antinucleare Sulcis
Comitadu pro sa Limba Sarda
CSS – Confederazione Sindacale Sarda
UGL Unione Generale del Lavoro, Oristano
No al Nucleare (CA)
Sindacadu de sa Natzione Sarda
Segreteria FISMIC SARDA
Cisl Oristano
Social Forum Cagliari
Collettivo Anticapitalista Sardo
Collettivo comunista (M.C.) – Nuoro
Associazione culturale 2000 [R]esistenze – Monastir (Ca)
Associazione Culturale Zirichiltaggia (SS)
Associazione culturale "Ai Bilozziu" Pattada
Stranos Elementos
Chéri Sulla Luna
Istentales
Brigata Klandestina Crew
Indipendente….mente
ARKA (H.C.E.) Associazione Culturale Intermediale (CA)
Prove di un mondo diverso
La Pergamena
Ass.ne U.R.N. Sardinnya
SHARDANA Centro Culturale Sardo di Aachen (Aquisgrana) Germania
Associazione culturale indipendentista "Oberaìa de Santu Jorzi de Pèrfugas"
Coop. Sociale Giardino aperto
Global antigolf movement
Comune di S.Giusta
Comune di Milis
Comune di Olzai
Comune di Thiesi
Comune di Tissi
Comune di Laconi
Comune di Lodine
Paola Alcioni (Poeta)
Leonardo Melis (Scrittore)
F. Bruno Vacca (Scrittore)
Natalino Piras (Scrittore)
Rosanna Rossi (Artista)
Dott. Fonk (Disegnatore)
Anghelu Cremone (Cunsilleri provintziali’e su Sulcis)
Rivista Camineras
Sezione del PD di Senorbì
Renato Soru
Sardegna Democratica
Efisio Arbau
Peppino Paffi
Gavino sale
Angelo Cremone
LA BASE
PDCI
FEDERAZIONE DELLA SINISTRA
AUTONOMIA E PROGRESSO
Tam Tam Sardigna

…e tantissime altre adesioni a titolo personale.
 

Comments

comments