Regione – CNR

0
351

Il presidente della regione Ugo Cappellacci ha firmato l’Accordo Quadro per la ricerca e l’innovazione scientifica tra la Regione Sardegna e il CNR.

 La firma, alla quale era presente anche l’assessore della Programmazione Giorgio La Spisa, sancisce un ulteriore passo avanti verso le esigenze di sviluppo dell’isola e la soluzione delle maggiori criticità legate sopratutto ai livelli economici e occupazionali.

“Questo accordo – ha sottolineato il Governatore della Sardegna – contribuirà nel tempo a sostenere l’innovazione grazie a diverse forme di collaborazione tra imprese private e centri di ricerca attraverso il tutoraggio dei ricercatori e l’attuazione di interventi nei campi dell’informazione e della formazione”.

Prevista anche la collaborazione di Sardegna e CNR con le altre regioni per favorire la massima valorizzazione dei risultati scientifici che dalla ricerca porteranno alle innovazioni tecnologiche. “La stretta collaborazione tra CNR e Sardegna – ha spiegato l’assessore La Spisa – favorirà la competitività delle piccole e medie imprese operanti nel sistema economico sardo, facilitando così l’acquisizione di innovazioni tecnologiche e conoscenze scientifiche avanzate che arriveranno direttamente dalle strutture di ricerca qualificate”

Comments

comments