Regione – Riduzione numero di consiglieri da 80 a 60

    0
    240

    “Il taglio del numero dei consiglieri riporta la macchina politico-amministrativa sarda a dimensioni più proporzionate rispetto alla nostra realtà sociale.” Così il presidente Cappellacci ha commentato la decisione del Consiglio di portare il numero di consiglieri da 80 a 60. “L’auspicio – ha aggiunto – è che questo segnale apra la strada a un nuovo corso della politica in cui cessi la pratica di urlare con le orecchie tappate, di misurarsi sulla base dei decibel e si riscopra la capacità di trovare soluzioni condivise anche attraverso il dialogo tra soggetti che hanno una diversa appartenenza politica. Questo è l’atteggiamento che può aprire non solo la via delle riforme istituzionali, che sono fondamentali, ma anche e soprattutto a quella riforma quotidiana della politica che deve concretizzarsi nei comportamenti di ciascuno, indispensabile per determinare una ripresa non solo economica, ma morale, ideale e culturale del nostro paese e della nostra isola”

    Comments

    comments