Booking.com, rimossa recensione discriminatoria. Crisponi:”Successo del buon senso”

    0
    245

    “Alla fine ha prevalso la ragione. La recensione discriminatoria su una struttura ricettiva sarda, presente per varie settimane tra i commenti del sito commerciale turistico Booking.com, è stata rimossa”. Lo dichiara soddisfatto l’assessore regionale del Turismo Luigi Crisponi, dopo la lettera di diffida da lui inviata al sito commerciale turistico Booking.com.

    “Il commento decisamente offensivo nei confronti del turismo gay e lesivo nei confronti della struttura ricettiva non compare più nelle pagine del portale web – ha affermato Crisponi – Hanno vinto il buon senso e le rimostranze della stessa strutture ricettiva, oltre l’intervento di censura dell’assessorato regionale del Turismo, per un’informazione fortemente dannosa. L’attento e continuo monitoraggio sui siti turistici è necessario – spiega Crisponi – perché, ferma restando la libertà decisionale del portale di pubblicare le recensioni degli utenti, riteniamo sia utile un’attenta valutazione sull’opportunità e sulla correttezza di pubblicare recensioni che non attengono alla qualità del servizio offerto e, invece, rechino dichiarazioni che ledano la dignità e la serietà degli operatori e, come in questo spiacevole episodio, anche la libertà di orientamento sessuale dei turisti”.

    Leggi anche: “

    Booking.com – Crisponi:”Stop a recensioni discriminatorie su siti commerciali”

    Comments

    comments