Scuola e Volontariato – Incontro l’11 maggio

0
758

Si terrà sabato 11 maggio in Piazza del Carmine a Cagliari a partire dalle ore 9,00, a conclusione dell’anno scolastico, il primo incontro regionale per l’annualità 2013 del progetto Scuola e Volontariato.

La giornata sarà dedicata interamente al racconto delle esperienze e delle attività realizzate dai giovani delle scuole che hanno partecipato al progetto.

Protagonisti saranno oltre 1.000 studenti provenienti da tutta l’Isola, di 35 Istituti Superiori, e nello specifico: l’Istituto Marconi di Cagliari, il Convitto Nazionale Emanuele II, l’Istituto Tecnico Giua, il De Sanctis, l’Istituto Pertini, il Liceo Artistico Fois, l’Istituto tecnico Grazia Deledda, l’Istituto Duca degli Abruzzi di Senorbì, il Liceo Scientifico Pitagora di Selargius, l’Istituto Enrico Mattei di Decimo, l’Istituto Superiore di Terralba, l’Istituto Tecnico Buonarotti di Guspini, il Baudi di Vesme di Iglesias, l’Istituto Duca degli Abruzzi di Maracalagonis, il Liceo Classico di Macomer, il Liceo scientifico umanistico e musicale di Nuoro, il Liceo Statale di Olbia, l’Istituto Tecnico per le attività sociali di Sassari, l’Istituto Angioy di Sassari, l’Istituto tecnico commerciale di Sassari, l’Istituto alberghiero di Desulo, il Liceo classico e artistico di Tempio, il Liceo Classico di Cagliari, l’Istituto Nautico di Porto Torres, l’Istituto Enrico Fermi di Ozieri, l’Istituto Alessandro Volta di Ghilarza, il Tecnico Commerciale di Tortolì, il Pacinotti di Cagliari, lo Scano di Monserrato, l’Istituto Einaudi di Senorbì, l’Istituto d’arte Contini di Oristano, l’Istituto Euclide di Cagliari. Presenterà la giornata Giovanni Carroni. Interverranno: Giampiero Farru, presidente del CSV Sardegna Solidale, Nanda Sedda, coordinatrice del Sa.Sol.Point n.1 di Cagliari, Angela Congera, referente del progetto Scuola e Volontariato, Susanna Orrù, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cagliari, Angela Quaquero, presidente della Provincia di Cagliari, Don Marco Lai della Caritas Diocesana di Cagliari, Carmelo Addari dell’Associazione Sarda Paratetraplegici, Michele Piras, delegato nazionale dell’AVO (Associazione Volontari Ospedalieri). Durante la mattinata si esibiranno diversi gruppi musicali e il coro gospel.

In Piazza sarà allestiti stands e due mostre fotografiche, una sull’immigrazione intitolata: “Maccaroni Vuccumprà” e una sulle barriere architettoniche della Città di Cagliari, organizzata dal COADI., Consulta associazioni disabili di Cagliari.

Il protocollo d’intesa tra l’Ufficio Scolastico Regionale e il Centro di Servizio per il Volontariato Sardegna Solidale mira a sensibilizzare i giovani alla cultura della solidarietà e a coinvolgerli, tramite periodi di stage, nelle attività portate avanti delle associazioni. Il Centro di Servizio per il Volontariato Sardegna Solidale funge da intermediario tra le Istituzioni scolastiche e le associazioni di volontariato, monitorando le attività e proponendo delle iniziative da inserire anche all’interno dell’offerta formativa delle scuole.

Per ulteriori informazioni, www.sardegnasolidale.it.

Comments

comments