Sughero – Agevolazioni a favore del distretto del sughero

0
309

“Interventi a favore del distretto del sughero e politiche di internazionalizzazione”. Questo il tema dell’incontro tenutosi oggi nella sala conferenze del Consorzio Industriale di Tempio, al quale hanno partecipato l’Assessore regionale dell’Industria Sandro Angioni, i dirigenti dell’Assessorato, i rappresentanti di Sardegna Ricerche e gli operatori del settore.

"Le agevolazioni a favore deI distretto del sughero prevedono risorse pari a un milione e mezzo di euro – ha affermato l’Assessore Angioni – contenute in un bando che ha come oggetto la concessione a consorzi/associazioni di imprese, di contributi in conto capitale su piani di sviluppo finalizzati al miglioramento delle relazioni tra imprese. Tali programmi devono riguardare la realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo sperimentale tra le imprese e gli organismi di ricerca; volti al miglioramento ambientale delle aree produttive, al risparmio energetico, alla promozione e supporto dell’export".

Nel corso dell’incontro si è evidenziato che  in Sardegna si concentra l’85% della produzione italiana del sughero con 120.000 quintali raccolti ogni anno. Il distretto industriale del sughero è dunque una realtà importante   dell’economia e della cultura sarda. "Per questo – ha sottolineato l’Assessore regionale dell’Industria Sandro Angioni – uno dei prossimi impegni della Giunta regionale sarà il supporto e rilancio del settore. La produzione del tappo di sughero prodotto in Sardegna   rappresenta un’eccellenza nei mercati mondiali – ha affermato  Angioni – così come dimostrato da una recente indagine di mercato, realizzata da Sardegna Ricerche, che ha dimostrato come il vino maggiormente gradito ai consumatori sia quello imbottigliato con turaccioli di sughero naturale. La Regione in quest’ultimo anno ha valorizzato la qualità del prodotto, lanciando una campagna di promozione attraverso la formula dell’ educational tour, che ha visto coinvolti nel territorio giornalisti italiani e stranieri, con un importante ritorno d’immagine nella stampa nazionale ed estera".

Tra le politiche a favore delle esportazioni e’ stato illustrato il rifinanziamento dei piani export previsti dalla legge regionale 2/2007 art.24, che prevede il sostegno ai processi di internazionalizzazione e di apertura ai mercati esteri da parte delle imprese locali.

Comments

comments