Tavolo Tecnico ‘Zona Franca’ – Presenti le rappresentanze di oltre 50 comitati civici ed associazioni

    0
    210

    alt Ieri in via Trento, sede delle Regione Sardegna, si è tenuto il primo incontro del ‘Tavolo Tecnico sulla Zona Franca’, al quale hanno partecipato le rappresentanze di oltre 50 comitati civici ed associazioni, di sindaci e presidenti delle province.

    Alla convocazione della Regione non hanno partecipato associazioni di categoria e sindacati.
    In una lettera al presidente della Regione ed all’assessore regionale dell’Industria, il portavoce di Rete Imprese Italia, Agostino Cicalò, motiva ‘l’indisponibilità’ a prendere parte al tavolo tecnico in quanto non si condividono “metodo e criteri seguiti per l’istituzione del Comitato”. Inoltre le organizzazioni manifestano “ampie riserve anche sulla formulazione della proposta avanzata a base della costituzione del Comitato” e spiegano che “l’iniziativa avrebbe meritato preventivo confronto, oltre a valutazioni e verifiche più attente ed adeguate”.

    “La vera novità emersa nel ‘Tavolo Tecnico sulla Zona Franca’ – afferma Antioco Patta, portavoce del Comitato per la zona franca – è la comunicazione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che riconosce a “tutto” il territorio comunale di Portoscuso (è sua la prima delibera) lo status di zona franca come da Decreto Legislativo 75/1998 e da dispositivi internazionali a partire dal Codice Doganale Comunitario. Inoltre – aggiunge – abbiamo ottenuto l’impegno a ad attivare le procedure formali per la zona franca integrale subito”.

    alt

    Comments

    comments