I RITORNI: due giornate di teatro, musica, poesia e riflessione

0
822
I Ritorni - Teatro Massimo Cagliari

I Ritorni - Teatro Massimo CagliariI RITORNI: due giornate di teatro, musica, poesia e riflessione il 13 e 15 giugno 2010 al Teatro Massimo via De Magistris 12 – Cagliari.  Il tema dei ritorni, cioè le odissee antiche e moderne, dall’avventura mitica coi suoi ricorrenti motivi – naufragi, perdite, ritrovamenti – alla peripezia del viaggio, che fino ai nostri giorni ha caratterizzato ogni "ritorno a casa", ha costituito il filo conduttore di diversi laboratori curati dal Teatro Stabile della Sardegna. 

 E’ stato coinvolto un folto gruppo di giovani attori e l’intera compagnia dello Stabile: un’occasione per una riflessione sul teatro e sui suoi strumenti espressivi – dal racconto, alla poesia, alla musica, al linguaggio del corpo – grazie all’incontro con docenti di formazione e generazioni diverse.
 
Il frutto di quel lavoro sono i tre spettacoli-studio che vengono presentati al pubblico domenica 13 e martedì 15 giugno 2010 al Teatro Massimo di Cagliari. A coronamento delle due giornate, un altro atteso ritorno: quello di un grande intellettuale sardo, il filosofo Remo Bodei che, dall’Università di Los Angeles dove insegna, torna a Cagliari, sua città natale, per una conversazione pubblica sul tema Nostalgia: separazioni e ritorni. L’accoglienza al filosofo sarà coronata dall’assegnazione del Premio del Ritorno che gli verrà consegnato dal sindaco di Cagliari Emilio Floris.

INGRESSO LIBERO SU PRENOTAZIONE
070/6778129
[email protected]

IL PROGRAMMA

Domenica 13 giugno ore 20,30 Teatro Massimo

Mille anni di poesia
a cura di e con Franco Graziosi
Uno degli attori più a rappresentativi del teatro italiano offre la sua magistrale esperienza in una serata dedicata alla poesia: mille anni di storia della lingua italiana, ripercorsi in un’affascinante carrellata, nel momento in cui ci si appresta a festeggiare i centocinquant’anni dell’Unità d’Italia.

Segue:

Su ballu ‘e is animas
a cura di Veronica Cruciani
Il cimitero di un paese sardo prende vita e si racconta. Racconta della donna emigrata in Africa per seguire il marito minatore e di quella emigrata in Svizzera per lavorare in fabbrica, della ragazza arrivata in Sardegna dall’America latina e della laureata che vive lavorando in un call center. Ogni personaggio ci racconta della propria vita e della propria morte, o di quella dei propri cari. Le storie individuali diventano la storia di una comunità.
 
Martedì 15 giugno Teatro Massimo

ore 18 incontro con il pubblico e con la stampa
per la presentazione dell’attività 2010-2011 del Teatro Stabile della Sardegna

ore 19 Nostalgia: separazioni e ritorni
conversazione di Remo Bodei
Introduce Roberta De Monticelli
Premio del Ritorno al filosofo Remo Bodei, uno dei filosofi italiani più noti al mondo.
 

Remo Bodei: nato a Cagliari nel 1938, laureato all’università di Pisa, ha perfezionato la sua preparazione teorico- storico-filosofica a Tubinga e Friburgo, frequentando le lezioni di Ernst Bloch ed Eugen Fink.
E’ stato visiting professor presso le università di Cambridge, Ottawa, New York, Toronto, Girona, Città del Messico, California Los Angeles. Dopo aver a lungo insegnato storia della filosofia ed estetica alla Scuola Normale Superiore e all’Università di Pisa, soprattutto il suo pensiero originale fra etica e politica, i suoi temi cos vicini alla vita contemporanea, a farne un intellettuale conosciuto a livello internazionale. ore 21,30 Storie a mare! – Verso l’America a cura di Guido De Monticelli

ore 21,30
Storie a mare! – Verso l’America
a cura di Guido De Monticelli

Il viaggio di un piccolo vascello malconcio, con il suo carico di trasognati emigranti, verso i sogni, i racconti, le aspirazioni del Nuovo Mondo. Da Sciascia a Pirandello a Viviani, con le sue struggenti canzoni di emigranti, dall’opera italiana al varietà italoamericano, fino all’esplosione del jazz nei locali di Harlem.

Contatti
www.teatrostabiledellasardegna.it

Teatro Massimo
via De Magistris 12 – Cagliari tel. 070/6778121 – fax 070/6778192

Biglietteria
[email protected]
tel. 070.6778129
dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 20
nei giorni di spettacolo dalle 17 alle 21

Relazioni esterne
Grazia Pili
3924471330
[email protected]

Comments

comments