Trekking Sardegna: un paradiso da scoprire

    0
    113

    Scoprire itinerari unici e di rara bellezza, vivere intensamente la natura, assorbire a fondo la tranquillità delle montagne e dei panorami suggestivi, seguire il ritmo della propria respirazione sincronizzata ai propri passi, trovare un equilibrio tra la natura interiore e quella esteriore: è questo il trekking in Sardegna.

     Un’occasione unica per il visitatore di conoscere la Sardegna in bassa stagione ed approfittare anche della formula economica di openvoucher: Hotel + Auto  € 29,99 al giorno a persona. 

    Un’esperienza singolare ed indimenticabile è il trekking in Sardegna, che si adatta a diversi livelli di difficoltà. Un’avventura resa ancora più unica da percorsi suggestivi e inesplorati ai più. Lungo questi itinerari e paesaggi incantati, la natura sorride maestosa e svela il fascino di una Sardegna selvaggia, incontaminata, suggestiva.

    La variegata morfologia della Sardegna permette di vivere esperienze diverse .
    Si và dalle passeggiate nei boschi di Aritzo in Barbagia, alle escursioni sulle creste panoramiche di monte Albo o monte Novo in Supramonte, dalle traversate delle foreste del Goceano alle scoperte di villaggi nuragici; dalla salita alla Torre della Pegna nella Nurra alle scoperte che può regalare il massiccio dell’Iglesiente.

    Gli atleti più esperti trovano soddisfazione nel percorrere a piedi l’aspra zona dell’Ogliastra dove si svolge il percorso sulla costa considerato il più difficile d’Italia, ”Selvaggio Blu”, che richiede alcuni giorni ed è consigliato a trekkers esperti.
    Il selvaggio blu è un itinerario di trekking-alpinismo che si snoda lungo le magnifiche falesie e mulattiere del Golfo di Orosei. Ideato da Peppino Cicalò (Presidente del Cai Sardegna) e da Mario Verin (fotografo e alpinista) nel lontano 1987, di anno in anno ha acquistato un’ importanza ed interesse sempre maggiori, diventando uno dei trekking più famosi e impegnativi d’Europa. Sono stati necessari ben due mesi di esplorazioni da parte dei due autori per scoprirlo nella sua interezza.

    Ma la Sardegna offre un’intera isola da scoprire: si possono ammirare le cascate di Su murru mannu nell’Iglesiente, le calette isolate nel golfo di Orosei, le rocce granitiche del massiccio dei Sette fratelli o l’oasi del WWF nel Sulcis. 

     Per prenotazioni:  offerte.sardegna-media-time.com

    {gallery}foto_gorroppu_gaetano_dongiovanni{/gallery}

     

    Comments

    comments