Turismo e Internet – Due giorni di formazione gratuita per imprenditori settore

    0
    82

    altSono sempre di più gli italiani che ricercano informazioni turistiche e programmano i loro viaggi sul web. Secondo i dati Nielsen 2011, oltre 18 milioni di persone nella Penisola hanno consultato almeno una volta un sito della categoria ‘travel’, facendo registrare un incremento del 18% rispetto all’anno prima.

    L’Italia si pone così nella scia di paesi europei dove l’uso di internet per informazioni e prenotazioni di voli e soggiorni è predominante, in particolare in Scandinavia, che primeggia nella diffusione del web per pianificare i viaggi, e nel Regno Unito, che genera il volume d’affari più cospicuo del Vecchio Continente dal turismo on line; traffico virtuale del quale traggono beneficio, soprattutto, le agenzie di viaggio online, i siti dedicati ai consigli e alle recensioni di viaggio e le piattaforme di ‘hotel reservation’.

    REGIONE, FORMAZIONE GRATUITA DI TURISMO SUL WEB. Partendo anche da questi presupposti l’assessorato regionale del Turismo ha promosso e organizzato, in collaborazione con Istituto europeo di design (Ied), Google e Amigdalab, due giornate di formazione gratuita sul web marketing turistico riservate agli imprenditori del comparto alberghiero. Un appuntamento, in programma lunedì 12 e martedì 13 novembre (con inizio alle 10) a Cagliari, a Villa Satta (sede dello Ied, in viale Trento 39), per i professionisti sardi del settore ricettivo per affinare tecniche e dotarsi di strumenti necessari ad affrontare le sfide competitive sul mercato del turismo online.

    SARDEGNA AL PASSO COI TEMPI. “In un mercato turistico sempre più proteso verso l’uso delle tecnologie telematiche – afferma l’assessore del Turismo Luigi Crisponi – e sempre più veloce nella sua evoluzione, è fondamentale stare al passo coi tempi. Perciò abbiamo investito nella promozione via web, anche attraverso l’attivazione del network Sardegna Turismo 2.0 e di una social strategy nei principali canali social media, e investiamo nella formazione degli imprenditori perché sfruttino al meglio il marketing turistico via internet, non più nuova frontiera, ma realtà ormai consolidata. In base a recenti studi condotti grazie ai più importanti ‘tools’ di web marketing, possiamo dire che il gradimento della parola ‘Sardegna’ via web sui mercati, italiano ed europei, è sempre altissimo e premia nettamente l’Isola in rapporto ai principali competitor nazionali: un indice eloquente dei vantaggi che possono trarne le nostre imprese di settore”.

    NON SOLO PROMOZIONE E MARKETING. Tra i temi della due giorni di formazione e confronto ci saranno tecniche e strumenti di marketing e promozione tramite web e aumento del fatturato sul canale online, ma anche fidelizzazione della clientela acquisita, creazione di community simili, tutti aspetti che attengono alla dimensione collaborativa nel rapporto con la clientela, grazie all’uso di strumenti di marketing relazionale e dei social media, cui le imprese turistiche danno sempre maggiore importanza.

    PROGRAMMA SEMINARIO: SOCIAL MEDIA E VISIBILITA’ SU INTERNET. Nella prima giornata, che sarà aperta dall’intervento dell’assessore Crisponi e sarà dedicata ai social media, dopo una presentazione delle peculiarità degli strumenti più diffusi, i relatori della web agency Amigdalab si concentreranno sulle attività legate al turismo e alle possibili applicazioni dei social e della rete nel settore, supportando la presentazione con numerosi casi di successo. Seguirà un’esercitazione: la redazione a cura dei partecipanti di una strategia social applicata a un’attività del settore turistico.

    La seconda giornata sarà dedicata a due temi chiave del web marketing: visibilità naturale e visibilità a pagamento. In sostanza come ottimizzare la presenza di un’azienda sui motori di ricerca attraverso una buona indicizzazione e come ottenere la massima efficacia da una campagna pubblicitaria online. I due interventi, affidati a Giampiero Mazzei di Google e a Elena Landi, una delle più note specialiste italiane di Search Engine Marketing, saranno caratterizzati da un approccio fortemente interattivo con l’aula che verrà coinvolta nella discussione dei temi affrontati.

    Comments

    comments