Università di Cagliari – Studente vince il Premio Tacchini 2010

0
452
Società Astronomica Italiana

Società Astronomica ItalianaIl dottor Alberto Sanna è uno dei due vincitori 2010 del Premio Tacchini, assegnato dalla SAIt, la Società Astronomica Italiana, alle migliori tesi di dottorato di ricerca su tema astronomico.

 La cerimonia di premiazione si è tenuta a Napoli – nell’Osservatorio Astronomico INAF di Capodimonte – il 4 maggio, durante il 54° Congresso SAIt che si concluderà domani 7 maggio.  
 
La preparazione accademica scientifica di Alberto Sanna si è svolta nel Dipartimento di Fisica dell’ateneo di Cagliari in collaborazione con sedi internazionali di eccellenza.

Le Lauree in Fisica, sia quella triennale che quella magistrale, sono state ottenute nell’Università cagliaritana sempre con il massimo dei voti. A soli 28 anni ha conseguito il Dottorato di Ricerca, anch’esso nel nostro ateneo, dopo le esperienze negli Osservatori Astronomici di Cagliari (con i docenti Nichi D’Amico e Andrea Tarchi) e di Arcetri (in provincia di Firenze, con il docente Luca Moscadelli) e nel prestigioso Harvard-Smithsonian Center for Astrophisics (Stati Uniti).
 
Il Premio Tacchini corona l’impegno e le doti del giovane studioso ma sottolinea anche la qualità della preparazione scientifica fornita dall’ateneo sardo e dagli enti di ricerca dell’INAF.

Ancora prima di concludere il suo Dottorato, Sanna si era già distinto nell’ambito della ricerca astrofisica durate un tirocinio abbinato al progetto regionale Master&Back, dapprima ad Arcetri e poi in Germania.

Alberto Sanna ha infatti ottenuto una fellowship post-dottorato al Max-Planck-Institut für Radioastronomie di Bonn per lavorare ad un progetto di ricerca guidato dal prof. Karl Menten, direttore dell’istituto tedesco. Gli studi, che riguardano la misurazione della nostra Galassia e delle distanze tra le diverse regioni stellari, potrebbero presto continuare nel Sardinia Radio Telescope in fase di ultimazione a Pranu Sanguni, nei monti tra San Basilio e Sant’Andrea Frius.

Società Astronomica Italiana
 

Comments

comments