Vertenza vol2 – Confronto serrato con societa’ Comdata

0
299
Referendum Sardegna

La Regione Autonoma della Sardegna e la società COMDATA S.p.A, capogruppo di uno dei più importanti gruppi di imprese operanti sul territorio nazionale e da diversi anni leader nel settore della fornitura in outsourcing di servizi gestionali in via informatica e telematica alle aziende, proseguono in queste ore la verifica congiunta, già avviata nelle scorse settimane, per rendere concreta la possibilità della apertura, in Sardegna , di una nuova struttura operativa nella Provincia di Cagliari.

E’ uno dei passaggi di una nota congiunta tra  Regione e Azienda, illustrato  dal presidente della Regione, Ugo Cappellacci, nel corso di un incontro – insieme all’assessore del Lavoro, Franco Manca – con una delegazione sindacati e  lavoratori di Vol 2.

 L’iniziativa, avviata sotto gli auspici del Presidente Cappellacci, tende a creare le condizioni affinché il gruppo COMDATA S.p.A  possa essere supportato nel conseguire rapidamente tutti gli strumenti di sostegno disponibili per avviare la nuova iniziativa d’impresa con la susseguente creazione di nuovi posti di lavoro, con l’obiettivo principale di addivenire alla ricollocazione della gran parte del personale già alle dipendenze di VOL 2 s.r.l..

 Nei prossimi giorni le parti continueranno a lavorare affinché si possa arrivare alla sottoscrizione di una lettera d’intenti che delinei il percorso teso all’avvio immediato della iniziativa imprenditoriale.

Comments

comments